Introducendo pochi metri lineari nella superficie del negozio ci si apre ad una reale possibilità di guadagno aggiuntivo rispetto all’attività principale.

Un veloce training e l’utilizzo di un apposito software che correla la marca e il modello di stampante con la cartuccia più idonea, consente in pochissimo tempo, a chiunque, di diventare abile nel soddisfare un cliente che deve acquistare le cartucce per la propria stampante.

Chiaramente, per ospitare un corner Prink, il negozio deve avere un buon traffico pedonale oltre che lo spazio fisico dove installare materialmente il corner, costituito da pannelli modulari verticali caricati con la merce da vendere.

Poiché l’investimento richiesto si limita alla sola merce acquistata a fronte di una serie di servizi, strumenti, espositori, fra le attività che si candidano ad ospitare il corner verranno preferite quelle il cui titolare mostra attitudine ad apprendere i segreti della vendita al pubblico dei consumabili per la stampa.